Fac-simile

Ricorso in opposizione ad ordinanza ingiunzione del Prefetto (oppure a cartella esattoriale)


Nota: Depositare questo ricorso nella Cancelleria del Pretore del luogo dove e' stata commessa la violazione entro 30 giorni (60 giorni se residenti all'estero) dalla notifica dell'ordinanza-ingiunzione del Prefetto o della cartella esattoriale (sia l'ordinanza-ingiunzione del Prefetto che la cartella esattoriale per essere validi devono essere notificati entro 5 anni dalla violazione). Questo procedimento puo' essere introdotto personalmente, senza l'assistenza di un legale, e tutti gli atti sono in carta libera (senza necessita' di marche da bollo). Il ricorso non sospende automaticamente l'esazione della somma richiesta; occorre un espresso provvedimento sospensivo da parte del Pretore, che dove essere richiesto con il ricorso e che verra' emesso soltanto se ricorrono gravi motivi.

PRETORE DI ........

RICORSO IN OPPOSIZIONE AD ORDINANZA INGIUNZIONE DEL PREFETTO (oppure A CARTELLA ESATTORIALE) AI SENSI DEGLI ARTT. 205 DEL CODICE DELLA STRADA E 22 DELLA LEGGE 24.11.1981 N. 689


Ill.mo Signor Pretore,

Il sottoscritto ........., residente .........

PREMESSO

che in data . il Comando di Polizia Municipale di ....... (oppure Polizia di Stato/Carabinieri di .......) notificava al ricorrente il processo verbale del ......, n. ......, a mezzo del quale gli contestava la pretesa violazione dell'art. ....... del codice della strada commessa con l'auto targata ......, per aver ....., richiedendo il pagamento dell'importo di Euro ....... (doc. 1);
che l'esponente proponeva ricorso avanti al Prefetto di ....... con atto spedito a mezzo raccomandata A.R. del ...... (o presentato dall'Ufficio del Comando di ...... in data ......) (doc. 2) che il Prefetto respingeva (oppure, che rimaneva privo di riscontro entro il termine di legge di 60 giorni) emettendo quindi ordinanza-ingiunzione n. ..... del ..... notificata al ricorrente in data ....., a mezzo della quale gli ingiungeva di pagare la somma complessiva di Euro .......(doc. 2-bis);

oppure
che in data ..... veniva notificata al ricorrente cartella esattoriale n. ..... per il pagamento di complessive Euro ....(doc. 2);

che, in realta', il ricorrente non e' tenuto al pagamento della somma richiesta, poiche' ..... (motivare adeguatamente e indicare le prove: fotografie, testimoni, documenti, ecc. ..... (esempi: l'auto sopra indicata e' stata venduta dal sottoscritto in data antecedente al fatto contestato, con atto di compravendita in data ......, a favore dell'acquirente Sig. ....... residente in ........ ; oppure: la notifica del predetto verbale e' avvenuta oltre il decorso del termine di legge di 150 giorni dal fatto con conseguente estinzione di ogni obbligo di pagamento) (doc. 3);
che, pertanto, la ordinanza-ingiunzione (oppure la cartella esattoriale) opposta deve ritenersi ingiusta ed illegittima;


Tutto cio' premesso,

CHIEDE

Che l'Ill.mo Signor Pretore, visto il disposto di cui all'art. 23 L. 24.11.1981, voglia fissare l'udienza di comparizione delle parti davanti a se' e ordinare e disporre, a carico dell'autorita' che ha emesso il provvedimento impugnato, gli adempimenti previsti del medesimo art. 23 affinche' ivi in suo contraddittorio o in sua contumacia, siano accolte le seguenti

CONCLUSIONI

Preliminarmente, considerata la ricorrenza di gravi motivi, per le ragioni esposte in premessa, ai sensi dell'art. 22, ultimo comma, L. 689/81, ordinare la immediata sospensione dell'esecutivita' della ordinanza-ingiunzione (oppure della cartella esattoriale n. ........) impugnata;
Nel merito: accertata l'infondatezza della pretesa sanzionatoria per i motivi esposti in premessa, annullare l'ordinanza-ingiunzione del Prefetto di ....... (oppure la cartella esattoriale n. .......), disponendo anche in ordine al rimborso delle spese del presente ricorso.
Si indicano a testi, perche' vengano sommariamente sentiti, i signori .......;
Si producono i seguenti documenti:
1) processo verbale n...... del ........;
2) ricorso al Prefetto....... (oppure cartella esattoriale n. ........);
2 bis) ordinanza-ingiunzione del Prefetto .....;
3) ........ (altri documenti).

Luogo e data

Firma del ricorrente

Ultimo aggiornamento: 22/10/2002
Copyright 2000-2014 Parlandosparlando