Formattare il disco fisso con Windows XP

In questa guida verra' spiegato come formattare un hard disk su cui e' installato Windows XP.

Prima di cio' e' opportuno sottolineare tre aspetti che contraddistinguono i sistemi operativi Windows di casa Microsoft: la somiglianza, la formattazione FAT32 FAT NTFS, e le regole per l'installazione del sistema operativo.

Somiglianza
Per prima cosa c'e' da tenere in considerazione che i prodotti di casa Microsoft hanno una caratteristica che li accomuna un po' tutti, quella cioe' di avere sempre la stessa architettura di base: nella maggior parte delle caratteristiche primarie le workstation Microsoft si assomigliano tutte.

Formattazione FAT32 - FAT - NTFS
La differenza principale tra un sistema operativo come Windows NT, Windows 2000 e Windows XP, rispetto a quelli minori come Windows 9x/SE/ME, e' il modo in cui vengono archiviati i dati nell'hard disk.

Il modo come vengono archiviati i dati dipende dal tipo di formattazione che e' stato dato all'hard disk quando si e' installato il sistema operativo.

La formattazione dell'hard disk nei sistemi operativi Windows della Microsoft puo' essere effettuata con un'architettura di tipo FAT o NTFS nel caso dei sistemi operativi orientati alle reti come per Windows XP/2000/NT, mentre di tipo FAT32 nei sistemi operativi Windows 98/SE/ME.

Per una scheda comparativa delle due architetture di formattazione FAT e NTFS leggere il seguente PDF: NTFS vs FAT.

Regole per l'installazione del Sistema Operativo
Mentre un sistema operativo di vecchia generazione come Windows 95/98/SE/ME non puo' essere installato su un hard disk che e' stato formattato come NTFS, tutti i Sistemi Operativi per reti come Windows XP/2000/NT sono ambivalenti e, dunque, possono essere installati sia su un hard disk formattato come FAT, sia su uno formattato come NTFS, sebbene sia sempre preferibile quest'ultimo.

Questa differenza nel tipo di partizione si nota soprattutto (ma non solo) nel comportamento che ha Windows quando viene riavviato dopo una chiusura non regolare o in seguito di un arresto improvviso del sistema.
Quando e' formattato come FAT32 o FAT il riavvio del sistema richiede lo scandisk, mentre quando e' formattato come NTFS non chiede nulla e si riavvia senza indugio.



Formattare Windows XP per tornare a Windows 95/98/SE/ME


Se si ha un computer su cui e' stato installato Windows XP (Home Edition o Professional) e si vuole tornare ad uno dei precedenti sistemi operativi (Windows 95 o Windows 98 o Windows SE o Windows ME) occorre per prima cosa preparare un floppy disk di ripristino di Windows 9x/SE/ME (va benissimo per tutti quello di Windows 98 SE) o un CD di ripristino.

Se non si possiede un floppy disk di ripristino o non si sa come crearlo e' possibile scaricare Floppy disk boot Windows 98 SE gia' bello e pronto.
Floppy disk boot Windows 98 SE e' disponibile per il download nella sezione Computer > Software del nostro sito, alla pagina Windows Manager Tools
(www.parlandosparlando.com/view.php/id_229/lingua_0/whoisit_1).

Se invece non si ha l'unita' floppy e' possibile creare un CD di Boot con il software gratuito The 911 CD Builder che funziona su tutte le versioni di Windows.
The 911 CD Builder e' disponibile per il download nella sezione Computer > Software del nostro sito, alla pagina Windows Manager Tools
(www.parlandosparlando.com/view.php/id_229/lingua_0/whoisit_1).

Ora controllare ed eventualmente impostare il BIOS affinche' il boot (l'avvio del sistema) venga cercato prima nell'unita' Floppy o del CD-Rom (a seconda del supporto di ripristino che si e' appena creato) e poi nell'hard disk.

Fatto cio' inserire nella corrispondente unita' il floppy disk o il CD-Rom con i file di ripristino precedentemente preparati.

Giunti alla classica schermata a:> o d:>, dare il comando piu' semplice, in modo da non complicarci troppo la vita se le cose dovessero andar male:

d:> fdisk

Entrati nel menu di fdisk dobbiamo prima CANCELLARE le partizioni NTFS esistenti, poi crearne una DOS primaria.
Per capire il funzionamento del comando Fdisk, o se si hanno problemi nell'usarlo, e' consigliabile leggere questo manuale: guida fdisk (pdf).

Ricordarsi che i vecchi sistemi operativi come Windows 95/98/Se/ME vogliono la formattazione di tipo FAT32.

Una volta usciti dal programmino di FDISK riavviare il computer LASCIANDO il floppy disk o il CD-Rom di ripristino inseriti.

Ora, di seguito ad A:\> digitare format C:
Premere quindi INVIO (Enter); il computer avvisera' che tutti i dati sul disco rigido andranno persi, confermare digitando la lettera S e premere invio.

Terminata la formattazione si deve procedere ad installare il sistema operativo che si trova nel Cd-Rom di installazione che andra' inserito nell'apposita unita', quindi digitare E: (che sarebbe il cd-rom perche' l'unita' D: e' utilizzata dal sistema come virtuale), e premere INVIO

Apparira':

E:\>

A fianco digitare setup

N.B. le lettere delle unita' riportate possono cambiare a secondo di quanti dischi si hanno installati; sopra e' stato preso in considerazione un computer che ha come unita'a' A,C,D cioe' Floppy Disk, Hard Disk e Cd-Rom.



Formattare Windows XP per reinstallare Windows XP/2000/NT


Se si vuole reinstallare sul computer Windows XP o Windows 2000 o Windows NT, rammentarsi che andranno perduti tutti i dati presenti nella partizione dove si sta per reinstallare il sistema operativo.

Per prima cosa controllare ed eventualmente impostare il BIOS affinche' il boot (l'avvio del sistema) venga cercato prima nell'unita' del CD-Rom e poi nell'hard disk.

Quindi inserire il CD di Windows XP o Windows 2000 o Windows NT (a seconda del sistema operativo che si vuole installare) nell'unita' apposita; l'installazione guidata chiedera' se formattare l'hard disk con il sistema FAT o NTFS; una volta conclusa la scelta, la formattazione e l'installazione del sistema operativo avverra' in automatico.

Quindi non sara' necessario nessun disco di ripristino per formattare il disco con Windows Xp, nessun comando o altro, fara' tutto in automatico.

Nota: se il disco di installazione di Windows XP e' una versione OEM potrebbe non
dare la possibilita' di effettuare una scelta tra la FAT e la NTFS.
Mentre i dischi di installazione standard (non forniti con l'acquisto di un
pc) di solito lo fanno.

Ultimo aggiornamento: 17/03/2006
Copyright 2000-2014 Parlandosparlando