1984, Sharbat Gula, la ragazza afgana

1984 - Campo profughi di Peshawar (Afganistan) - Sharbat Gula - Foto di Steve McCurry
1984
Campo profughi di Peshawar (Afganistan)
Sharbat Gula
Foto di Steve McCurry

La ragazza afgana e’ una celebre fotografia scattata da Steve McCurry nel 1984, e successivamente pubblicata sulla copertina della rivista National Geographic Magazine del numero di giugno 1985.

L’immagine divenne una sorta di simbolo dei conflitti afgani degli anni ottanta.

La foto, scattata in un campo profughi di Peshawar, ritrae l’orfana dodicenne Sharbat Gula. L’espressione del suo viso, con i suoi occhi di ghiaccio, resero ben presto l’immagine celebre in tutto il mondo.

9 novembre 1989, la caduta del muro di Berlino

9 novembre 1989 - Berlino - Il Muro cede sotto la pressione della folla - Foto di Patrick Piel
9 novembre 1989
Berlino
Il Muro cede sotto la pressione della folla
Foto di Patrick Piel
“Irgendwann fällt jede Mauer” – Prima o poi ogni muro cade.

 

Il muro divise in due la citta’ di Berlino per 28 anni, dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989, giorno in cui il governo tedesco-orientale decreto’ l’apertura delle frontiere con la repubblica federale.

La caduta del muro di Berlino apri’ la strada per la riunificazione tedesca che fu formalmente conclusa il 3 ottobre 1990.

18 novembre 2011, Università della California

18 novembre 2011 - Davis, California (U.S.A.) - Università della California
18 novembre 2011 - Davis, California (U.S.A.) - Università della California
18 novembre 2011 Davis, California (U.S.A.) Università della California

La polizia della citta’ di Davis, California, insieme alla polizia del Campus della University of California, e’ stata chiamata dal Chancellor Katehi per sgomberare le tende dei partecipanti Occupy Movement, il movimento contro la disuguaglianza sociale nato successivamente ad Occupy Wall Street.