Teatro: Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché

Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché, una commedia di Antonio Amurri – Regia Filippo D’Alessio. Con Maddalena Rizzi, Alessandra Cavallari, Francesco Maria Cordella, Bruno Governale.

Un classico di Antonio Amurri che, in coppia con Dino Verde, negli anni ’60, è stato un grande autore televisivo. La sua comicità, stringata ed elegante, mette sotto una spietata lente di ingrandimento la vita di coppia: vizi e difetti, incomprensioni ed egoismi, nevrosi e comportamenti maniacali di una lunga serie di mogli e di mariti ingombranti. Tante storie che hanno trovato nella televisione in bianco e nero del carosello il primo “palcoscenico” per tanti spettatori. Lo spettacolo ne ripropone ambienti e stile, muovendo gli attori in un set televisivo degli anni sessanta in un ping pong dinamico ed effervescente con il Telefono Amico.

[Fonte: Teatro Roma]

 

Articoli correlati: