Gestione contatti duplicati

Mac contatti duplicati

Mac OS X Mountain Lion - gestione contatti duplicati

Per la verifica e la gestione dei contatti duplicati, la rubrica stessa del Mac fornisce gli strumenti necessari.

Aprire l’applicazione Contatti e nella barra dei menu andare in Scheda, quindi selezionare Cerca i duplicati… così da poter ottenere un rapporto sul numero di voci duplicate presenti nella rubrica dei contatti.

Ora sarà possibile scegliere se Unire i contatti doppioni così da cancellare le voci duplicate e unificando i dati qualora fossero diversi, o annullare l’operazione lasciando le cose come stanno.

Excel: lista di voci uniche da un elenco con voci duplicate

Excel logo
Logo Excel
Logo Excel

Se si dispone di una lista di voci (che siano nomi, parole o quant’altro, ad excel poco importa) in cui sono presenti anche loro ripetizioni, e’ possibile creare una lista di voci uniche da un elenco con voci duplicate.

Si tratta di filtrare opportunamente la lista di base per eliminare le indesiderate ridondanze.

Innanzitutto, selezionare l’intera lista, dopodiche’ accedere al menu Dati => Filtro => Filtro avanzato…

Sul messaggio che compare premere OK.

A questo punto viene visualizzato il box che gestisce la procedura.

Nella sezione Azione spuntare la voce Filtra l’elenco sul posto, oppure, Copia in un’altra posizione a seconda della zona in cui deve essere visualizzato il risultato della filtrazione. Se si opta per la seconda voce viene mostrata anche la casella Copia in in cui si devono digitare le coordinate della cella corrispondente al punto dove avra’ inizio la nuova lista filtrata (la nuova lista filtrata non cancella la vecchia che restera’ non filtrata).

Nella casella Intervallo elenco, invece, Excel inserisce automaticamente le coordinate della zona da filtrare, che corrisponde all’area evidenziata in precedenza. Queste coordinate possono essere modificate se, per qualsiasi motivo, non dovessero corrispondere a quelle desiderate. Fare attenzione se la prima cella della lista da filtrare e’ l’intestazione di quest’ultima: in questo caso se Excel non se ne e’ accorto automaticamente, occorre modificare la selezione.

A questo punto non resta che spuntare il checkbox Copia unica dei record e dare il via all’elaborazione cliccando su Ok.

A seconda delle scelte fatte in precedenza, la lista iniziale si contrarra’ presentando solo le ricorrenze univoche dei nomi che contiene, oppure il risultato verra’ mostrato nella zona che e’ stata eventualmente indicata.

Testato su Excel 2000/2002/2003