Proverbi: Se marzo entra come un leone, esce come un agnello

Il detto “se marzo entra come un leone, esce come un agnello” affonda le radici nell’essenza stessa del mese, che raccoglie l’eredità invernale per introdurci quindi verso la primavera.

Meteorologicamente non è invece vero che se marzo inizia in modo burrascoso, finirà per forza con un meteo mite.

Più probabile è, invece, la spiegazione che lo lega all’osservazione del cielo notturno di marzo e i segni zodiacali.

Infatti il cielo di marzo è dominato dalla figura del Leone (costellazione zodiacale del cielo settentrionale) e dall’asterismo del Grande Carro, per poi passare verso la fine del mese al segno zodiacale dell’Ariete (ossia un montone) nell’orizzonte occidentale.