Scomunica ai comunisti

Galileo tribunale inquisizione
Scomunica ai comunisti
Scomunica ai comunisti

Correva l’anno domini 1949 quando Papa Pio XII, nella consueta udienza all’Assessore del Sant’Uffizio, approvava la decisione dei Padri del consiglio del Sant’Uffizio e promulgava il Decretum del 1 luglio 1949, con il quale vietava ai cattolici, pena la scomunica, l’iscrizione ai partiti comunisti e il fare propaganda a partiti o movimenti di ispirazione comunista, compresa la semplice diffusione della stampa comunista (in teoria incorrevano nella scomunica anche gli edicolanti se vendevano l’Unita’, quale giornale di partito).

Leggi tuttoScomunica ai comunisti