Oscar Wilde: sono così intelligente

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico.

Oscar Wilde

Articoli correlati:

Oscar Wilde

Oscar Fingal O’Flahertie Wills Wilde, noto come Oscar Wilde
Dublino (Irlanda), 16 ottobre 1854 – Parigi (Francia), 30 novembre 1900
Scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese. Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto raffinata ed incline alla ricerca del bon mot, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l’attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione. Per il suo uso frequente di aforismi e paradossi, è tuttora tra gli autori più citati.