La ricerca della felicita proteggere i sogni

Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa

La ricerca della felicità - Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa
Scena del film
La ricerca della felicità
Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa

Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto.

[Chris a Christopher
dal film
La ricerca della felicità]

Cliccare qui per maggiori informazioni sul Film La ricerca della felicità

La ricerca della felicità è un film girato da Gabriele Muccino con produzione americana. Ha riscosso un notevole successo a Hollywood. Negli USA ha incassato 162 milioni di dollari, in Italia 15 milioni di €, e in tutto il mondo 304.000.000 $.

Il film è ispirato ad una storia realmente accaduta: quella di Chris Gardner, imprenditore oggi milionario che durante i primi anni ottanta visse giorni di intensa povertà, con un figlio a carico e senza una casa dove poterlo crescere.

Nel titolo originale del film, The pursuit of Happyness, l’errore di ortografia della “y” al posto della “i” in happiness è tratto da un graffito che appare nel film, di fianco all’entrata della scuola frequentata dal piccolo Christopher. Si riferisce alla Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti, come scritta da Thomas Jefferson (1743-1826), dove sono elencati i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità.

[Fonte: wikipedia]


CLICCA PER CONDIVIDERE