Men’s Bra il primo reggiseno da uomo della Wishroom

Reggiseno da uomo della Wishroom
Reggiseno da uomo della Wishroom

Il 21 novembre 2008, giornali e televisioni riportavano la seguente notizia:

un’azienda di lingerie giapponese ha scoperto come anche gli uomini amino comprare e mettere il reggiseno.

In sole due settimane un negozio di intimo di Tokyo ne ha venduti oltre 300 modelli per 2800 yen l’uno, circa 24 euro (30 dollari): un vero boom.

Il modello e’ destinato anche a quelli “curiosi di conoscere le sensazioni provate dalle donne quando indossano l’intimo“, come riferisce il messaggio del produttore.

Il Men’s Bra, cosi’ si chiama il nuovo reggiseno pensato appositamente per gli uomini, e’ fatto su misura per le “curve maschili” ed e’ progettato per non gravare troppo sul meno delicato torace maschile ma allo stesso tempo conferire una “sensazione di dolcezza e morbidezza” sotto qualsiasi tipo di abito.

Il motivo di questo “new trend” e’ da ricercarsi, secondo alcuni studiosi di marketing, nel fatto che molti uomini giapponesi siano alla ricerca della propria anima femminile; racconta infatti Akiko Okunomiya, la direttrice del negozio Wishroom che vende questi nuovi capi di biancheria maschile, che i clienti, non appena provano i reggiseni, esclamano che era da anni che li attendevano e, secondo il suo parere, aumentera’ il numero degli uomini interessati, visti i riscontri positivi avuti finora.

Il reggiseno, disponibile in due misure da 95 cm e da 100 cm di circonferenza e tre colori (in nero, rosa e bianco), non e’ pero’ un articolo facile da vendere per tutti gli uomini. Oltre all’entusiasmo dei nuovi acquirenti c’e’ anche un’aspra polemica su Mixi, il social network giapponese piu’ in voga. Da una parte c’e’ chi esalta la vestibilita’ del reggiseno sotto gli abiti maschili e, dall’altra, chi bolla l’iniziativa commerciale come inopportuna.

Nel frattempo, si sta gia’ pensando ad un modello rosso da indossare per le prossime festivita’!

Articoli correlati: