Lavatrice per cani e gatti (Dog wash, Washmatic-Kan, Dog-o-Matic)

Lavatrice per cani e gatti
Lavatrice per animali domestici

Dog wash“(negli Stati Uniti e in Giappone), “Washmatic-Kan” (in Spagna) e “Dog-o-Matic” (in Francia), sono i vari nomi della washing machine for pets, ovvero della lavatrice per la pulizia degli animali domestici (cane e gatti).

La prima Jacuzzi per animali domestici che lava, rimuove i parassiti, risciacqua e asciuga automaticamente. E, grazie al suo sistema di lavaggio effetto idromassaggio, promette anche benefici per la circolazione del sangue degli animali.

Puo’ essere utilizzata nei negozi self service, nei centri commerciali, nelle pompe di benzina, nei negozi dei professionisti del settore, etc…

Si tratta di un’apparecchiatura simile ad un microonde con un grande oblo’ che permette all’animale di guardare il padrone durante l’intero ciclo di lavaggio. Lavato, risciacquato, asciugato con tanto in messa in piega nel tempo record di 33 minuti.

Il lavaggio vero e proprio dura pochi minuti; e’ l’asciugatura la parte piu’ lunga del processo, che avviene grazie a potenti asciugacapelli posti all’interno della cabina.

Il sistema messo a punto si dice sicuro, gia’ prima dell’apertura dell’oblo’, con tutti i consigli per il perfetto lavaggio (il cane deve essere a digiuno, non deve avere con se’ giocattoli e via dicendo). Lo shampoo non irrita gli occhi, l’acqua ha la temperatura costante di 35 gradi centigradi ed e’ arricchita con ozono per assicurare l’effetto balsamo. L’asciugatura dura pochi minuti, per avere alla fine un pelo soffice, pulito e vaporoso in un ciclo di appena 33 minuti.

L’invenzione era stata presentata nel 2005 allo Zoomarket, la fiera di accessori per animali da compagnia di Bologna, dagli Spagnoli del Netwash Group con il nome di “Washmatic-Kan“, gia’ a suo tempo commercializzata negli Stati Uniti, e proposta in Francia dal 31 enne Romain Jarry con il nome di “Dog-o-Matic“.

Ora, a marzo del 2010 e’ stata presentata anche sul mercato nipponico da “Pet World Joyful Honda” di Tokyo, un negozio con tutto il necessario per gli animali domestici, dove e’ stata testata davanti ai clienti usando il cane del proprietario e un dipendente che, per dimostrare la delicatezza della macchina, si e’ accoccolato nella lavatrice.

Questa lavatrice per cani (corredata anche di un programma per gatti), promette lavaggi a prezzi convenientissimi: 1.000 yen soltanto per un ciclo completo (8 euro), pari a un quinto di un lavaggio a mano.

Con questa promessa allettante di un netto risparmio, ha trovato terreno piu’ che fertile nel Sol Levante, dove il business intorno agli animali domestici e di compagnia e’ promettente al punto da spingere le compagnie assicuratrici a proporre polizze speciali sulla vita e contro gli infortuni.

Le macchine di questo genere sono al momento 10 in tutto il Giappone, ma si scommette gia’ su un’impennata degli ordini.

…ma cani e gatti cosa ne pensano?! Basta vedere il video delle loro reazioni quando, chiusi nella celletta e investiti dai zampilli dell’acqua, cercano invano di uscirne fuori: avranno compreso che non moriranno annegati?!