Confucio

Frasi, citazioni, pensieri, aforismi, sentenze, motti, massime e detti di Confucio

Confucio
Statua raffigurante
Confucio (Kongzi o Kong Fuzi – Maestro Kong)
filosofo cinese
(28 settembre 551 a.C. – 479 a.C.)

Non dare mai una spada ad un uomo che non sa ballare.

L’uomo superiore e’ modesto nelle parole ma eccelle nell’azione.

Per natura gli uomini sono tutti uguali, col tempo diventano molto diversi l’uno dall’altro.

Meglio un diamante con un difetto che un sasso perfetto.

Esistono tre modi per imparare la saggezza:
Primo, con la riflessione, che e’ il metodo piu’ nobile;
secondo, con l’imitazione, che e’ il metodo piu’ facile;
terzo, con l’esperienza, che e’ il metodo piu’ amaro.

Scegli un impiego che ami e non dovrai mai lavorare un giorno, nella tua vita.

C’e’ bellezza ovunque, ma non tutti riescono a vederla.

Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro.

Chi desidera procurare il bene altrui ha gia’ assicurato il proprio.

Se non conosciamo la vita, come possiamo conoscere la morte?

Se pensi in termini di anni, pianta un seme;
se pensi in termini di decenni, pianta alberi;
se pensi in termini di centenni, insegna alla gente.

Uno che non sa governare se stesso, come sapra’ governare gli altri?

In un paese ben governato, la poverta’ e’ qualcosa di cui vergognarsi; in un paese mal governato, la ricchezza e’ qualcosa di cui vergognarsi.

Si puo’ indurre il popolo a seguire una causa, ma non far si’ che la capisca.

Non importa, se stai procedendo molto lentamente; cio’ che importa e’ che tu non ti sia fermato.

Arrendersi e’ il piu’ grande vantaggio che si puo’ dare al nemico.

Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verita’… non andare fino in fondo, e non iniziare.

E’ piu’ vergognoso non fidarsi dei propri amici, che venire traditi da essi.

Non avere amici che non siano alla tua altezza.

La vita e’ veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicata.

La nostra gloria piu’ grande non sta nel non cadere mai, bensi’ nel rialzarci ogni volta che cadiamo.

Studia il passato se vuoi prevedere il futuro.

Coloro che non sanno, in primo luogo non sanno di non sapere.

Vuoi sapere in che cosa consiste la conoscenza? Consiste nell’essere consapevoli sia di sapere una cosa che di non saperla. Questa e’ la conoscenza.

La vera conoscenza e’ sapere i limiti della nostra ignoranza.

L’ignoranza e’ la notte della mente, ma una notte senza Luna ne’ stelle.

Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili.

Il saggio non schiaccia gli altri con la sua superiorita’; non li umilia mettendo in rilievo la loro incapacita’.

Dimmi e dimentichero’,
mostrami e forse ricordero’,
coinvolgimi e comprendero’.

Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.

Apprendere e non meditare e’ vano. Riflettere senza studio e’ pericoloso.

Parlare lungo la via di quanto si e’ udito per strada significa gettare la virtu’.

Il tempo e’ un grande insegnante, ma sfortunatamente uccide tutti i suoi alunni.

Non mettetevi a discutere con un pazzo! Chi vi guarda non distinguerebbe l’uno dall’altro.

I vasi vuoti fanno un grande rumore.

Il silenzio e’ un vero amico che non tradisce mai.

A chi non e’ modesto con le parole, e’ difficile metterle in pratica.

Gli antichi non si lasciavano sfuggire le parole, perche’ si sarebbero vergognati di non raggiungerle con le azioni.

Le parole sono la voce del cuore.

Belle parole e una vistosa apparenza raramente sono associate alla vera virtu’.

Saggezza compassione e coraggio sono le tre qualita’ morali universalmente riconosciute.

La fedelta’ e la sincerita’ siano i tuoi primi principi.

Mettete la lealta’ e la fiducia sopra ogni cosa; non accettate l’amicizia di chi vi e’ moralmente inferiore; non abbiate paura di correggere i vostri errori.

Non ho mai conosciuto un uomo che vedendo i propri errori ne sapesse dar colpa a se stesso.

Sapere cosa e’ giusto e non farlo e’ codardia.

La nostra gloria maggiore non consiste nel non sbagliare, ma nel risollevarsi ogni volta che cadiamo.

Se c’e’ rimedio perche’ te la prendi? E se non c’e’ rimedio perche’ te la prendi?

Un uomo che ha commesso un errore e non lo ha riparato, ha commesso un altro errore.

Quando si e’ in un pasticcio tanto vale goderne il sapore.

Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai cosi’ minore probabilita’ di sbagliare.

Parla forse il Cielo? Eppure le stagioni seguono il loro corso e le creature continuano a nascere.

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore.

L’amore eterno dura tre mesi.

Prima di intraprendere la strada della vendetta, scavate due tombe.

Con la giustizia si contraccambi il male e con il bene si contraccambi il bene.

L’uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l’uomo da poco comprende l’interesse personale.

Esiste una parola che possa esser la norma di tutta una vita?
Questa parola e’ «reciprocita’». E cioe’, non comportarti con gli altri come non vuoi che gli altri si comportino con te.

Cio’ che non vuoi che sia fatto a te, non farlo agli altri.

Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.

Vedere e ascoltare i malvagi e’ gia’ l’inizio della malvagita’.

E’ l’uomo che rende grande la verita’, non la verita’ l’uomo.

Un padre che non insegna al figlio i suoi doveri e’ tanto colpevole quanto il figlio che non li segue.

La mia casa e’ molto piccola, ma le sue finestre si aprono su un mondo grande e meraviglioso.

Non esiste una strada verso la felicita’. La felicita’ e’ la strada.

E’ meglio accendere una piccola candela, che maledire l’oscurita’.

Non c’e’ uomo che non possa bere o mangiare, ma sono in pochi in grado di capire che cosa abbia sapore.


CLICCA PER CONDIVIDERE