Film: La mafia uccide solo d’estate

La mafia uccide solo d'estate

La mafia uccide solo d’estate è un film del 2013 diretto e interpretato da Pierfrancesco Diliberto, più noto come Pif e scritto da lui con Michele Astori e Marco Martani.

Il film racconta la vicenda di Arturo, giovane giornalista che racconta in maniera del tutto originale dei fatti di mafia che hanno punteggiato la sua vita fin dall’infanzia ed esplosi nella sanguinosa stagione stragista a partire dagli anni ottanta fino al 1992.

La storia prende spunto dall’esperienza personale e civile di Pif e di molti altri palermitani che, come lui, hanno vissuto per anni in una città divisa tra la normalità degli eventi quotidiani e la violenza dei fatti di mafia. Il piccolo Arturo, protagonista del film, è un bambino particolarmente sensibile alle “malavitose stranezze” che vede accadere ogni giorno nella sua città, e rappresenta la vicenda di tutti quei giovani giornalisti e attivisti siciliani che hanno affrontato la verità senza nascondersi e diventando troppo spesso vittime di mafia.

I protagonisti del film vivono, col passare degli anni, una sorta di doppia vita fatta, da una parte, di feste di compleanno, innamoramenti e scelte professionali, dall’altra di attentati, minacce, morti ammazzati e una multiforme omertà. Sia da bambino che da adulto, la sfida di Arturo sarà quella di confrontarsi con questo sdoppiamento del mondo palermitano, trovando le risposte giuste nel proprio cuore e nel proprio senso civile.

[Fonte: wikipedia]

FRASI DEL FILM:

Quando sono diventato padre ho capito due cose: la prima che avrei dovuto difendere mio figlio dalla malvagità del mondo, la seconda che avrei dovuto insegnargli a distinguerla.

Andreotti dice che l’emergenza criminalità è in Campania e in Calabria. Generale, ha sbagliato regione?

 

 

CLICCARE QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL FILM LA MAFIA UCCIDE SOLO D'ESTATE

Paese di produzione Italia
Anno 2013
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Pif
Soggetto Pif, Michele Astori, Marco Martani
Sceneggiatura Pif, Michele Astori, Marco Martani
Produttore Mario Gianani, Lorenzo Mieli
Produttore esecutivo Olivia Sleiter
Casa di produzione Wildside, Rai Cinema
Distribuzione(Italia) 01 Distribution
Fotografia Roberto Forza
Montaggio Cristiano Travaglioli
Musiche Santi Pulvirenti
Scenografia Marcello Di Carlo
Costumi Cristiana Riccieri
Interpreti e personaggi
  • Pif: Arturo
  • Cristiana Capotondi: Flora
  • Claudio Gioè: Francesco
  • Ninni Bruschetta: Fra Giacinto
  • Alex Bisconti: Arturo bambino
  • Ginevra Antona: Flora bambina
  • Maurizio Marchetti: Jean Pierre
  • Rosario Lisma: padre di Arturo
  • Barbara Tabita: madre di Arturo
  • Antonio Alveario: Totò Riina