Jan van Eyck: Faccio come posso

Come posso, non come vorrei è un motto fiammingo divenuto famoso con l’opera di Jan van Eyck il Ritratto di uomo con turbante rosso.

Il Ritratto di uomo con turbante rosso (Portrait of a Man in a Red Turban) è un dipinto a olio su tavola (25,5×19 cm) di Jan van Eyck, datato 1433 e conservato nella National Gallery di Londra. Piuttosto diffusa è l’ipotesi che si tratti di un autoritratto ancorché nessuna prova sia possibile a riguardo.

L’opera, di provenienza incerta, si trovava nelle collezioni dei discendenti di Thomas Howard, conte di Arundel, il quale l’aveva probabilmente acquistata durante il suo soggiorno ad Anversa tra il 1642 e il 1644. Nel 1851 venne acquistato dalla National Gallery. La cornice è originale e riporta la firma e la data: “JOHES DE EYCK ME FECIT ANO MCCCC.33. 21. OCTOBRIS”. In alto si trova invece il famoso motto fiammingo “ALC IXH XAN” (Als Ich Can), cioè “Faccio come posso” (non come voglio), con un probabile gioco di parole Ich/Eyck (“come Eyck può”). Le lettere, come in altre opere di Van Eyck, sono dipinte come se fossero incise nel legno.

Jan van Eyck (Maaseik, 1390 circa – Bruges, giugno 1441) è stato un pittore fiammingo. Fu un artista di fama internazionale e il suo stile, incentrato su una resa analitica della realtà, ebbe un larghissimo influsso. Fu anche il perfezionatore della tecnica della pittura ad olio, che gradualmente sostituì in Europa l’uso del colore a tempera.

[Fonte: wikipedia]