Elenco Istituzioni estere

ISTITUZIONI INTERNAZIONALI – CEE

Unione Europea (www.europa.eu)
Il Parlamento, le commissioni e tutte le informazioni sull’Europa che nasce.

Parlamento Europeo (www.europarl.eu)
La voce dei cittadini in Europa.

Mediatore Europeo (Ombudsman)
(www.euro-ombudsman.eu.int/media/it/default.htm)
Il Mediatore ha il compito di esaminare le denunce dei cittadini contro casi di cattiva amministrazione da parte delle istituzioni e degli organi della Comunita’ europea.

Politiche Unione Europea (http://europa.eu.int/en/agenda/igc-home/intro/home_it.htm)
L’UE è attiva in numerosi settori, dai diritti umani ai trasporti e al commercio; in questa pagina tutte le politiche della UE.

Banca Centrale Europea (www.ecb.int)
Per comprendere la nuova politica economica ed il nuovo sistema valutario che sta per coinvolgerci.

 

ISTITUZIONI INTERNAZIONALI – ONU

Organizzazione delle Nazioni Unite (www.un.org)
Leggi internazionali, affari umanitari, diritti umani. (Sito in inglese)

UNESCO (www.unesco.org)
Agenzia per l’educazione scientifica e l’organizzazione culturale mondiale che si occupa della conservazione dei beni culturali. (Sito in inglese)

FAO (www.fao.org)
L’Agenzia internazionale per l’agricoltura e l’alimentazione. (Sito in inglese)

OMS (www.who.int)
L’Organizzazione Mondiale per la Sanita’ (WHO – World Health Organization). (Sito in inglese)

UNICEF (www.unicef.org)
L’organizzazione delle Nazioni Unite per l’infanzia. (Sito in inglese)

OSCE (www.osce.org)
L’Organizzazione per la cooperazione e la sicurezza in Europa. (Sito in inglese)

ILO (www.ilo.org)
L’ufficio internazionale del lavoro. L’agenzia ONU che si occupa degli affari sindacali e del commercio equo e solidale.