Detrazione Irpef elementi essenziali scontrino

Detrazione Irpef, elementi essenziali scontrino e dizione generica di farmaco o medicinale. Agenzia delle Entrate risoluzione 156 del 05 luglio 2007

La detrazione o la deduzione delle spese sanitarie relative all’acquisto di medicinali e’ subordinata al possesso della relativa fattura o del c.d. “scontrino parlante” in cui devono essere specificati la NATURA, la QUALITA’ e la QUANTITA’ dei prodotti acquistati, nonche’ il CODICE FISCALE del destinatario.

Per quanto concerne la necessita’ di indicare la natura del prodotto acquistato, si ritiene sufficiente che lo scontrino fiscale rechi la dizione generica di “farmaco” o “medicinale“. Cio’ vale ad escludere che la spesa sostenuta dal contribuente si riferisca a prodotti attinenti ad altre categorie merceologiche disponibili in farmacia.

(Risoluzione Agenzia Entrate n. 156 del 05/07/2007)

 

Riuassunto degli elementi essenziali dello scontrino:

NATURA =farmaco“, o “medicinale“, o “preparazione galenica“, etc…

QUALITA’ = codice AIC (Autorizzazione all’Immissione in Commercio) del prodotto acquistato (che ha sostituito il nome in chiaro).

QUANTITA’ = quantita’ del prodotto acquistato.

CODICE FISCALE = codice fiscale del compratore.

Articoli correlati: