Cartelle: la cartella home

Mac OS X Mountain Lion - cartella home

Nella cartella home (anche detta cartella inizio) vengono archiviati i documenti, le impostazioni delle preferenze e altre informazioni. Una cartella home viene creata per ogni utente del computer quando l’account viene impostato e sarà distinguibile in quanto appare come una piccola casa;  se sul computer vi sono più account e altre persone hanno effettuato il login, le relative cartelle home appaiono con l’icona a forma di casa, mentre la propria apparirà con la classica icona di cartella. La tua cartella home appare di default nella barra laterale della finestra del Finder.

Per aggiungere la cartella home al “Finder“, qualora non fosse presente o per toglierla qualora non la si volesse in evidenza, cliccare su Finder, quindi nel menu sulla voce Preferenze e poi su Barra laterale. Nella finestra che si apre mettere il segno di spunta nella casella Home per aggiungerla o toglierlo per rimuoverla.

Se si mette il segno di spunta nella casella Macbook è possibile visualizzare anche gli hard disk montati.

Per posizionare la casella home nel Dock e quindi aprirla molto più rapidamente senza dover passare per le altre cartelle, occorre cliccare su Finder, quindi sull’icona del proprio disco rigido (se non è stata rinominata molto probabilmente si chiamerà Macintosh HD); aprire quindi la cartella Utenti e trascinare con il mouse la cartella home dalla cartella utenti al Dock rilasciando quindi il pulsante del mouse.

Ora, ogni volta che si avrà bisogno di qualcosa nella cartella home, sarà possibile accedervi dal Dock.

Non è possibile modificare il nome di una cartella home; per utilizzare un nome diverso è necessario creare un nuovo account utente (operazione che richiede i privilegi di amministratore) e successivamente spostare elementi dalla precedente cartella home nella nuova.

Articoli correlati: