Arcangelo Bardacci: Chi

Chi sfidando la mitraglia nel fragor della battaglia all’assalto ci conduce: è il mio Duce!

Chi tra labari e bandiere guida le camice nere al trionfo del partito: è Benito!

Chi sprezzando Francia e Albione col germanico e il nippone marcia verso altri destini: è Mussolini!

[Poesia Chi di Arcangelo Bardacci dal film “Il Federale“]

 

Articoli correlati: